Corso sicurezza scaffalature

I corsi si svolgeranno durante l'orario giornaliero in base alla durata. Per la prossima data utile contatta il Commerciale più vicino a te.

I nostri Commerciali

La norma responsabilizza l’utilizzatore dell’attrezzatura di immagazzinaggio a richiedere e realizzare un’ispezione annuale della stessa.

 

La norma UNI EN 15635 “Sistemi di stoccaggio statici di acciaio. Utilizzo e manutenzione dell’attrezzatura di immagazzinaggio” sottolinea la responsabilità dell’utente del magazzino di far eseguire annualmente un’ispezione dell’impianto da parte di un esperto qualificato.

Lo scopo di questa norma è di ridurre i rischi al minimo e di ottenere un funzionamento più sicuro del magazzino, evitando danni alla struttura delle scaffalature.

Elenchiamo qui di seguito i punti principali definiti dalla norma UNI EN 15635, il cui scopo è di garantire la sicurezza nei magazzini:
 

  • Ispezioni da parte di un esperto. Una persona tecnicamente competente dovrà svolgere delle apposite ispezioni a intervalli non superiori ai 12 mesi. Viene stabilito l’obbligo di redigere e consegnare una relazione scritta contenente le osservazioni e le proposte di eventuali azioni da realizzare.
  • Sostituzione di elementi danneggiati. Non devono essere consentite riparazioni degli elementi danneggiati se non espressamente autorizzate dal fornitore dell’impianto di stoccaggio.
  • Cartelli di portata. Devono essere posizionati in punti ben visibili e controllati per accertare la corrispondenza delle informazioni in essi contenute con le effettive caratteristiche dell’impianto.
  • Obbligo a carico dell’impresa utilizzatrice di nominare una persona responsabile della sicurezza delle attrezzature di stoccaggio.
  • Redazione di un piano di ispezioni periodiche.

I corsi si tengono presso la nostra sede

Universal srl

Piazzale Sant' Ilario 3/A, Parma

Secondo le normative vigenti, 81/08 e altri Decreti, ogni azienda avente anche solo un altro soggetto a carico, lavoratore, socio o collaboratore, è obbligata a effettuare corsi di primo soccorso. In ogni azienda in cui vi sia almeno un dipendente è obbligatorio nominare un RLS, Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, che sia stato opportunamente formato per quel che concerne i suoi compiti e diritti.
Rilascio del relativo attestato (D.Lgs 81/2008 – D.M. 10 marzo ’98)